Archivio

Posts Tagged ‘open data’

“OSM enjoys the worst to bring you the best!”

Worst of OSM

Vi ricordate lo spot del salmone in scatola di John West? Quello in cui l’intrepido pescatore di salmone sottrae un pesce all’orso che l’ha appena tirato via dal fiume, combattendo a colpi di kung-fu la bestia… che risponde? Se non l’avete visto, guardatelo (e già che ci siete, guardate anche il magnifico seguito). Lo spot si chiudeva con l’affascinante slogan John West enjoys the worst, to bring you the best! (“John West fa le peggio cose per darvi er mejo” – ringrazio Er Pecora per la traduzione). Oggi posso dire che anche Openstreetmap fa lo stesso!

Un blog aperto da poco più di una settimana ha il chiarissimo titolo “The Worst of OSM”. Il suo intento è umoristico: andare alla ricerca di situazioni strane, curiose o divertenti nella mappa libera del mondo, e pubblicarle per farsi due risate. Di solito si tratta di errori, o di importazioni finite male. Il motto la dice lunga: Everyone edits, but not everyone thinks (“Tutti fanno modifiche, ma non tutti pensano”). Leggi tutto…

Annunci
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: