Archivio

Posts Tagged ‘flash’

Yongnuo Speedlite YN560-II: recensione flash per Canon

Yongnuo YN560-II

Vista posteriore

Uno dei miei regali di Natale, anzi, il regalo della mia fotografa preferita, è stato un flash per la mia Canon 550D. Voglio fare una recensione di questo Yongnuo Speedlite YN560-II, perché ammetto di essere stato molto ingiusto con questo flash, ma dopo averlo conosciuto un po’ meglio ho dovuto ricredermi.

Come chi segue questo blog già sa, io non sono un grande esperto di fotografia, e non sono certo un professionista: sono un appassionato che, da buon ingegnere, cerca di informarsi il più possibile sui suoi hobby. In particolare, la mia esperienza con i flash fino a qualche giorno fa si era limitata esclusivamente al minuscolo flash incorporato nel corpo macchina. La mia posizione nei confronti del flash era abbastanza negativa: anche per via delle limitazioni dell’unità incorporata, tutte le foto che scattavo col flash risultavano piatte, finte, e non avevo alcuna possibilità di intervenire con regolazioni o espedienti creativi.

Intendiamoci, mi era chiaro già da prima che l’illuminazione fosse uno degli elementi più importanti del processo fotografico, forse il più importante. In fondo, scattare una fotografia significa catturare la luce, e se negli studi sono presenti fari, lampeggianti e accessori per migliaia di euro è evidente che quello dello strobista non è un mestiere del tutto inutile.

D’altro canto, pur essendo un principiante del settore avevo in mente alcune caratteristiche che desideravo nel mio primo flash, quando un giorno l’avrei acquistato. Ho quindi cercato di raccogliere più informazioni possibile, in particolare su quella che sembra la feature più complicata dei flash: il controllo wireless. Mi sembrava infatti importante che il lampo non dovesse provenire da un punto posto esattamente sopra la camera. Dopo aver condiviso le poche cose che ero riuscito a capire con la fotografa più vicina a me, ella ha deciso di procedere al regalo di questa unità: lo Yongnuo Speedlite YN560-II. Leggi tutto…

Pagine: 1 2 3 4 5 6

La magia della luce, e il ruolo del fotografo

Questa foto rappresenta perfettamente il motivo per il quale, di solito, cerco in ogni modo di evitare di usare il flash quando fotografo.

Si tratta degli affreschi che decorano la magnifica volta della chiesa di San Cristoforo a Vercelli. Gli affreschi sono opera di “un certo” Gaudenzio Ferrari, ma la sera del Giovedì Santo questa volta si ricorda di essere sopra ad un luogo di culto, e si lascia mettere in ombra a favore del Santo Sepolcro allestito ai piedi dell’altare. Cogliendo l’occasione per documentare la bellezza artistica delle chiese vercellesi, ho dovuto affrontare il problema della scarsa luce che illuminava l’ambiente, tanto più in contrasto con l’altare o una cappella in genere molto ben illuminate. Leggi tutto…

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: