Archivio

Posts Tagged ‘aggiornamenti’

Mappe aggiornate? Non usate Google!

20 aprile, 2011 2 commenti

Openstreetmap (OSM) è un progetto mirato a creare un database geografico libero a livello mondiale. In parole povere, significa raccogliere dati geografici, punti, strade, nomi di posti, informazioni su qualunque cosa esista e sia geo-localizzabile, e renderli disponibili a chiunque voglia farne uso. È quindi possibile ricavarne mappe (come quelle che vedete sul sito, e molte altre), dati per navigatori e router (i dati di OSM sono già stati portati con successo sui navigatori Garmin e su molti dispositivi basati su Windows CE, oltre che sugli smartphone grazie ad applicazioni open-source), e in generale qualunque tipo di applicazione geo-referenziata.

La grande differenza rispetto ad un servizio come quelli di Google Maps è appunto la libertà. Non solo OSM è liberamente usabile (non solo la mappa, attenzione: proprio i dati!), ma è anche possibile contribuire liberamente in stile wiki. Questo ha diversi vantaggi. Ad esempio, chiunque può mettere qualunque tipo di informazione: questo fa sì che in OSM convivano dati tradizionali, come la rete viaria e i fiumi e i laghi, e dati di interesse specifico, o altrimenti difficilmente reperibili, come ad esempio le piste ciclabili, le fontanelle dell’acqua, i confini amministrativi, i monumenti storici, le aree protette, le strade sterrate di campagna, le linee dei trasporti pubblici, e chi più ne ha più ne metta. Ma non solo: la libera contribuzione permette ai mappatori di aggiornare la mappa quasi in tempo reale, quando ad esempio una strada viene inaugurata o invece chiusa per lavori. Google e i principali produttori di navigatori, che usano le mappe licenziate a pagamento da TeleAtlas o da Navteq, sono invece costretti ad aspettare che il loro fornitore rilasci un nuovo aggiornamento, il che può avvenire dopo mesi o anni. Leggi tutto…

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: