Home > Fotografia, Internet e tecnologia, Recensioni > Yongnuo Speedlite YN560-II: recensione flash per Canon

Yongnuo Speedlite YN560-II: recensione flash per Canon

Prima impressione

Come ho già detto, nell’arco del mese di dicembre ho cercato di informarmi sui flash in generale e sui flash Canon in particolare. Quelli che ho seguito con più attenzione sono gli Speedlite 430EX II e 600EX RT, il cui prezzo si aggira rispettivamente intorno ai 300 e 600 euro (un po’ meno su Amazon.it).

Aprendo la scatola dello Yongnuo Speedlite YN560-II si ha subito un’impressione di familiarità. Il design dell’unità ricalca strettamente quello del Canon 580EX II (The Phoblographer nella sua bella recensione (in inglese) offre un impressionante confronto visivo), persino nel font utilizzato per scrivere il nome del modello e nella disposizione dei pochi tasti. Considerando la zona di produzione e il prezzo notevolmente inferiore, l’apparente imitazione del ben più famoso flash Canon fa venire subito un dubbio: siamo di fronte ad una cinesata?

La qualità costruttiva è buona, anche se non posso confrontarla per esperienza diretta con un prodotto Canon. Il sistema di bloccaggio del contatto nella slitta sembra più semplice di quello della casa giapponese, ma dà l’idea di essere sufficientemente solido per un uso non estremo. L’unità è articolata in due parti, il che permette di inclinare la testa verso l’alto di 90° (e qualcosina di più) e di ruotarla intorno all’asse verticale di 180° gradi verso destra e di 90° verso sinistra; il bloccaggio ad angoli fissi è solido, ma le articolazioni hanno abbastanza poco gioco da tenere la posizione anche al di fuori degli angoli indicati.

Confronto tra Yongnuo YN560-II e Canon 580EX-II

Immagine tratta da The Phoblographer

Affidabilità

Se al tatto il flash non sembra il classico prodotto a basso costo di stampo cinese, i primi dubbi arrivano quando si fanno ricerche su internet.

Il secondo risultato che si ottiene cercando su Google “yongnuo 560” è una discussione sul forum di ZMPHOTO, in cui un utente lamenta che il flash gli ha danneggiato una camera Pentax, e altri accorrono a sottolineare come le “marche low cost” non siano nuove ad incidenti del genere.

Va detto e va sempre ricordato che usare prodotti di terze parti (cioè, nel caso di Canon, tutto ciò che non è Canon) invalida la garanzia sui prodotti Canon, e quindi vanno usati a proprio rischio e pericolo. Nel caso di un flash (non solo questo modello), il rischio principale è che un voltaggio non adeguato o un picco di corrente possa scaricarsi sul contatto elettrico della slitta e danneggiare il corpo macchina, ed eventualmente l’elettronica dell’obiettivo. I prodotti compatibili, in genere, si basano su conoscenze della tecnologia della casa madre ottenute tramite reverse engineering, il che significa che potrebbero essere soggetti a comportamenti imprevisti. In teoria, tuttavia, i produttori terzi dovrebbero testare approfonditamente i propri pezzi prima di immetterli sul mercato, no?

In questo senso, la storia di Yongnuo non gioca certo a suo favore. Non è difficile trovare sulla rete storie dell’orrore su ordini di poche centinaia di pezzi all’interno dei quali diverse decine di unità erano difettose. A quanto pare, a fronte di un processo produttivo non troppo affidabile Yongnuo non ha esitato (almeno in passato) a consegnare unità non funzionanti. Oltretutto, la casa cinese offre assistenza entro i primi 30 giorni dall’acquisto, e considerando che i tempi di viaggio tra la Cina e l’Europa sono di 15-20 giorni il risultato è che di solito il pezzo non arriva in tempo per essere sostituito.

È probabile che col tempo l’affidabilità sia un po’ migliorata, anche se non ho dati che lo confermano. Va comunque segnalato che diversi recensori anche professionali raccontano di fare un uso anche prolungato di questa unità montata direttamente sulla slitta dei loro corpi macchina; se qualcuno accetta di correre il rischio su una Canon 5D, posso pensare che le unità Yongnuo funzionanti non creino problemi troppo frequentemente.

Annunci

Pagine: 1 2 3 4 5 6

  1. Non c'è ancora nessun commento.
  1. No trackbacks yet.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: